Nordkapp RIB Mission 2012

INTRODUZIONE ALLA MISSIONE

Il fascino del sole di mezzanotte, la voglia quasi smaniosa di conquistare il “Tetto del Mondo”, dimostrare non solo a sé stessi che nulla è impossibile dove è presente la passione.

Capo Nord: meta ambita da tanti avventurieri.

Chi la raggiunge in moto, chi in camper, chi in bicicletta. Io ho scelto la via del mare. Oltre 4.000 miglia. Una vera e propria avventura tutta da raccontare.

Un gommone BWA hp reef 80 di poco più di 8 metri e due motori da Suzuki da 150 cavalli. Loro i protagonisti che mi hanno accompagnato nella traversata Nordkapp Rib Mission: da Palermo al Circolo Polare Artico in gommone. 4.083 miglia nautiche, 52 giorni, 216 ore di navigazione, 9.100 litri di carburante, 10 Paesi coinvolti (di cui due in Nord Africa).

Lunga e impegnativa la fase di progettazione e preparazione che ha preceduto la traversata.
Non sono mancati dissensi e forme di scetticismo per la buona riuscita di tale impresa. Ma io e la mia squadra di lavoro ci abbiamo creduto e non ci siamo arresi. Abbiamo lavorato duro per oltre un anno, con il supporto fondamentale dei nostri patrocini, partner e sponsor che ci hanno permesso di arrivare alla meta con tutto ciò che si è reso necessario.
Diversamente dalla precedente avventura, che mi ha portato da Palermo ad Amsterdam sfidando le insidie dell’inverno, questa volta vantiamo la  partecipazione dell’Università degli Studi di Palermo, che ci ha onorati dell’incarico di raccogliere dati a fini di ricerca negli ambiti di Biologia Marina (sui cambiamenti climatici attraverso la presenza di particolari specie di pesci nei mari europei) e di Psicologia (sui processi decisionali del comandante in situazioni di quotidiano stress).

  • Rotta: Palermo – Capo Nord
  • Itinerario: Italia, Algeria, Tunisia, Spagna, Portogallo, Francia, Regno Unito, Olanda, Danimarca, Norvegia
  • Partenza: 17 giugno 2012
  • Arrivo: 7 agosto 2012
  • Crew: 2
  • RIB: Calipso- BWA hp reef 80 (8,15m)
  • Motori: 2xSuzuki DF150 4t
  • Miglia nautiche totali: 4183
  • Ore di navigazione: 216
  • Giorni di navigazione. 52
  • Consumo totale benzina: 9.100 litri

Diario di bordo della missione

Con un po’ di ritardo sul previsto, finalmente il 18 maggio 2012 il gommone, che ho battezzato col nome di Calipso, giunge a Palermo. Inizia così la fase di allestimento ed equipaggiamento.

Eccetto il T-Top che avevo scelto e richiesto direttamente al cantiere per esigenze tecniche, il gommone era allestito con dotazioni di serie. Insieme a Massimo Rocca, mio amico ed eccellente allestitore, abbiamo montato tutte le apparecchiature necessarie, dal GPS alle timonerie, etc. Per quanto riguarda i motori, è stato prezioso l’aiuto del dealer locale che ha messo a mia disposizione la sua squadra di tecnici.

Giugno 2012

Luglio 2012

Agosto 2012

Galleria Immagini

Menu