Presidente dell’associazione nautica e sportiva Ciuri Ciuri Mare, Sergio Davì è uno skipper professionista e gommonauta esperto di navigazione oceanica d’avventura con una carriera piuttosto particolare, come comandante e ideatore di tutte le spedizioni.

Il suo esordio nelle traversate in gommone si ha nel 2010, quando realizza la sua prima missione “Dai Fiori di Sicilia ai fiori d’Olanda – Palermo-Amsterdam – traversata in gommone”: una vera e propria avventura invernale di 41 giorni, realizzata con un gommone di 10m, motorizzato con due fuoribordo benzina da 300HP ciascuno e raccontata dallo stesso Davì nel suo libro “Palermo-Amsterdam 3000 miglia in gommone”.

Circa un anno e mezzo dopo, nell’estate del 2012, Davì si spinge oltre e porta a termine la “Nordkapp RIB Mission”: partendo da Palermo il 17 giugno 2012, raggiunge Capo Nord con un gommone “open” di appena 8 metri bimotorizzato con fuoribordo benzina da 150HP. Oltre 4000 miglia nautiche in circa 52 giorni.

Il successo di Capo Nord lo porta a voler realizzare il sogno di tutti i navigatori: attraversare l’Oceano! Così nel 2015 tenta la traversata da Palermo a Rio de Janeiro con un gommone di 9 metri bimotorizzato con entrofuoribordo diesel. Ma la “Atlantic RIB Crossing – da Palermo a Rio de Janeiro in gommone” si ferma a Lanzarote per un evento sfortunato, un incendio nel vano motori.

Davì non demorde e ci riprova, ed il 29 aprile 2017 molla gli ormeggi da Palermo alla volta di Recife (Brasile) per tentare di realizzare il suo sogno Atlantico, coronandolo con successo il 17 giugno 2017, dopo aver percorso 4300 miglia nautiche per un totale di 49 giorni, tra navigazione e soste programmate, 300 ore di navigazione (di cui quasi la metà con i motori sempre accesi). Con la “Ocean RIB Experience – transoceanica in gommone da Palermo a Recife”, Davì ha scritto una nuova pagina nella storia della nautica: ha attraversato l’oceano a bordo di un gommone lungo poco meno di 10m, motorizzato con una coppia di fuoribordo benzina da 200HP.

Menu